28
lug 2016

Cartone & Papercrafting

Non si tratta propriamente di un materiale per uso domestico, eppure a tutti può capitare di avere in casa occasionalmente del cartone da imballaggio, anche grazie agli acquisti fatti su Internet che per comodità o mancanza di tempo sono ormai diventati molto comuni. E delle scatole con cui vi arriva la merce cosa ne fate? La risposta dovreste già conoscerla... Bravi! Si riciclano creativamente! 

Il cartone da imballaggio è una varietà di cartone ondulato ed è, appunto, costituito da uno o più strati di cartone ondulato alternati a strati di carta craft. Poichè quanto più alto è il numero degli strati, tanto più resistente ne risulterà l'imballo, per distinguere i vari tipi di scatola si fa riferimento proprio al numero di livelli in cartone ondulato con cui sono prodotte: si parla così di scatole a onda singola, a doppia onda a tripla onda...

Per le attività di riciclo creativo possono tornare utili tutti i tipi di cartone da imballaggio, decidendo di volta in volta qual è il più indicato: dovendo ad esempio rinforzare la copertina di un album impiegheremo la doppia o tripla onda rivestendola di carta da scrapbooking.

Ma il cartone da imballaggio può servire anche in tutte le occasioni in cui ci occorre creare un effetto tridimensionale: basterà qualche pezzetto di cartone fissato con colla roller.

Quelli appena segnalati sono impieghi in cui il cartone da imballaggio resta nascosto ma esso può anche essere lasciato a vista e usato a scopo decorativo! In questo caso è meglio privilegiare il cartone a onda singola privandolo di uno degli strati superficiali di carta, in modo da scoprire l'ondulazione sottostante.‚Äč

In conclusione, il cartone da imballaggio, materiale decisamente povero, proprio in quanto tale, ci offre maggiori possibilità d'interpretazione rispetto ad altri prodotti più pregiati creati apposta per il papercrafting. Sta a noi, quindi, dare libero sfogo alla fantasia perchè ci suggerisca come impiegarlo! 

Fonte: http://guidapapercraft.blogspot.it/2016/06/da-non-buttare-assolutamente.html